Come impedire ai video di YouTube di interrompersi in anticipo

YouTube non è solo uno dei siti di video più importanti al mondo oggi, ma uno dei mezzi culturali più influenti di questo secolo. Sebbene YouTube sia nato come una piccola comunità online di persone che condividono video dei loro animali domestici e dei viaggi di vacanza, ora è una grande azienda sotto l'ombrello di Google che è diventata il sito di riferimento per i video di quasi tutte le descrizioni. Tutti, dai registi ai reparti di marketing aziendale ai musicisti di garage band, utilizzano YouTube per mostrare i propri video e contenuti. È nata un'intera nuova generazione di canali video di YouTube, piena di persone che fanno soldi veri in tutti i modi.

Come impedire ai video di YouTube di interrompersi in anticipo

Naturalmente, YouTube non è privo di problemi. Oltre alle critiche della società - preoccupazioni autentiche sulla privacy degli utenti, radicalizzazione online, diffusione di storie false e canali puniti senza giustificazione per mano di grandi società - il sito ha anche la sua giusta dose di problemi tecnici. Diciamo che stai mostrando a un amico un video su YouTube, e proprio quando stai per arrivare alla parte buona, si interrompe, saltando fino alla fine del video mentre YouTube ti suggerisce di provare qualcosa di nuovo. Questo è un problema frustrante ed è stato un problema ricorrente per anni.

Sfortunatamente, gli utenti sembrano imbattersi in questo problema abbastanza spesso e la causa può essere variata a seconda del dispositivo e del video stesso. A volte un messaggio di errore indica che il video non è stato elencato o è stato rimosso mentre lo stavi guardando; altre volte, la tua connessione si interrompe senza che tu te ne accorga. Ma il più delle volte, si tratta di un problema con il download della cache, il che significa che dovrai svuotare la cache sul tuo dispositivo. Ecco come correggere i tuoi video di YouTube quando continuano a saltare fino alla fine.

Browser desktop

Se stai guardando su un desktop, ti consigliamo di cancellare la cache all'interno del tuo browser. Svuotare la cache nel tuo browser dipende davvero dall'app che stai utilizzando, quindi usa la nostra pratica guida di seguito per capire come svuotare la cache e tornare a guardare i video

    • Cromo: fare clic sul menu delle impostazioni nell'angolo in alto a destra del display, quindi selezionare Impostazioni. Seleziona Cronologia dal menu, quindi seleziona "Cancella dati di navigazione". Fai la tua selezione dall'elenco di opzioni nella scheda Avanzate e assicurati che la tua cache sia tra le cose da eliminare selezionando "Immagini e file memorizzati nella cache"
    • Microsoft Edge (non Chrome): Apri Opzioni Internet e vai alla scheda "Generale". Una volta lì, fai clic su "Elimina cronologia di navigazione".
    • Musica lirica: Nel menu, seleziona il menu Strumenti nell'angolo in alto a destra del display, quindi seleziona Elimina dati privati. Dopo averlo fatto, controlla tutte le opzioni, quindi conferma l'eliminazione.
    • Firefox: Apri il menu delle opzioni e individua il riquadro "avanzate". Da lì, vai su "Rete" e cerca "contenuti web memorizzati nella cache". Ci sarà un pulsante accanto alle informazioni su quanto spazio che dice "Cancella ora". Cliccaci sopra.

Potresti anche provare un browser diverso sul tuo dispositivo per vedere se il problema persiste. Ad esempio, se utilizzi regolarmente Chrome, ma il problema non viene visualizzato in Microsoft Edge, potresti voler verificare se un'estensione o un componente aggiuntivo all'interno di Chrome sta causando un problema. Gli adblocker e altre estensioni simili possono spesso interrompere i tuoi flussi video mentre guardi contenuti online. Potresti provare a guardare il video in modalità di navigazione privata, senza estensioni, per vedere se questo risolve il problema.

App mobili

Sfortunatamente, i modi per risolvere i problemi sui dispositivi mobili sono molto più limitati rispetto allo svuotamento della cache del browser o al tentativo di un'app diversa. Poiché sei limitato all'app mobile sulla tua piattaforma, dovrai trovare un modo per farlo funzionare per te.

Filtri di ricerca Youtube

Il nostro consiglio è di provare prima a disinstallare e reinstallare l'app, indipendentemente dal dispositivo che stai utilizzando. Per disinstallare l'app su Android, fai clic e tieni premuta l'app nel cassetto delle app e trascinala nella parte superiore del display, sopra la scheda "Disinstalla". L'app potrebbe non essere disinstallata su alcuni dispositivi, quindi potresti dover accedere alle impostazioni dell'app per svuotare la cache dell'app. Per disinstallare su iOS, fai clic e tieni premuta l'icona dell'app finché l'app non si muove, quindi fai clic sulla piccola X nell'angolo del display. Dopo aver disinstallato l'app, reinstallala da App Store o Google Play Store per ripristinare YouTube sul tuo dispositivo, quindi accedi nuovamente al tuo account e prova a guardare di nuovo il video.

Alcuni altri suggerimenti e trucchi rapidi per ripristinare YouTube sul telefono includono:

    • Riavviare il telefono
    • Svuotamento della cache sul telefono (solo Android)
    • Ripristino delle impostazioni di fabbrica del telefono

In definitiva, il software, in particolare le app per smartphone, può spesso diventare difettoso nel tempo, ma il ripristino delle app in genere può risolvere il problema.

Smart TV e decoder

Le tue opzioni per risolvere questo problema su smart TV e set top box sono ancora più limitate rispetto ai dispositivi mobili, dal momento che non puoi sempre disinstallare un'app o svuotare la cache del tuo dispositivo. Detto questo, sia i dispositivi di streaming intelligenti che i televisori stessi in genere hanno un'opzione per eseguire un ripristino dei dati di fabbrica se le app o altri software stanno funzionando e ti consigliamo di provare un ripristino dei dati di fabbrica per vedere se questo risolve il problema con queste app. In definitiva, al di fuori dei ripristini completi, non c'è molto che puoi fare per risolvere il problema.

chromecast

Contatta Google

Ovviamente, se i problemi di riproduzione dei video di YouTube continuano a verificarsi su più dispositivi e non sono limitati al solo dispositivo mobile, queste soluzioni non risolveranno il problema. Se hai provato tutto quanto sopra e hai ancora problemi, prova a contattare l'assistenza tecnica clienti di Google per risolvere il problema. Assicurati di includere schermate e descrizioni dettagliate dei video, dei timecode e dei dispositivi su cui stai riscontrando il problema. Il supporto tecnico di Google non ha il migliore reputazione, ma con tempo e abbastanza dettagli, un po' di pazienza e molta fortuna, potresti riuscire a risolvere il tuo problema.

messaggi recenti