Recensione Dell PowerEdge R710

Recensione Dell PowerEdge R710

Immagine 1 di 3

Dell PowerEdge R710 anteriore

Componenti interni di Dell PowerEdge R710
Configuratore di server unificato Dell
£ 4537 Prezzo al momento della revisione

Quando Dell ha lanciato il suo server rack PowerEdge R610 all'inizio di quest'anno, la sua superba qualità costruttiva e le sue caratteristiche hanno impressionato abbastanza da meritargli un ambito premio Consigliato e un posto nella PC professionale Una lista. Ora, rivolgiamo la nostra attenzione al nuovo PowerEdge R710 e vediamo se l'ultimo server rack 2U di Dell continua questa tradizione.

L'R710 ha una forte concorrenza, lanciata contro il potente ProLiant DL380 G6 di HP. L'R710 sembra in grado di affrontarlo a testa alta, poiché prende tutto ciò che rende eccezionale l'R610, inclusa una forte attenzione alla riduzione del consumo energetico, e offre i nuovi strumenti di gestione centralizzata del sistema di Dell e il nuovo Lifecycle Controller.

Integrato nella scheda madre del server, il Lifecycle Controller è una piccola scatola nera contenente 1 GB di memoria NVRAM. È possibile avviare il server direttamente da questo controller selezionando l'opzione Servizi di sistema nel menu di avvio, che carica l'ambiente UEFI (Unified Extensible Firmware Interface) di Dell completo di GUI e supporto per mouse e tastiera.

Configuratore di server unificato DellDell vince per l'implementazione del sistema operativo, poiché UEFI sostituisce il disco Server Assistant di Dell. Fornisce una procedura guidata di distribuzione integrata in cui inserisci i tuoi dettagli e lasci il server per procedere con l'installazione del sistema operativo prescelto.

L'R710 è dotato del nuovo controller di gestione iDRAC6 di Dell, che ha una porta di rete dedicata nella parte posteriore del server. Fornisce un'interfaccia browser Web per il monitoraggio remoto e la visualizzazione dello stato dei componenti critici del server e la chiave di aggiornamento Enterprise include il supporto di avvio virtuale e l'accesso remoto KVM-over-IP.

Basata su Altiris Notification Server di Symantec, la console di gestione prende il posto del vecchio assistente IT di Dell e fornisce gli strumenti per gestire tutte le apparecchiature IT, anziché solo i server Dell. L'installazione è un processo lungo, ma inizia con un processo di ricerca automatizzato che popola il database con i sistemi rilevati e i dispositivi abilitati SNMP.

L'agente Altiris può essere inviato a sistemi selezionati e ciò fornisce inventario avanzato, monitoraggio del sistema, capacità di gestione remota e ampie funzionalità di avviso. Tuttavia, il monitoraggio e la gestione dell'alimentazione non sono all'altezza della suite Insight Control di HP, dove il plug-in Insight Power Manager opzionale fornisce funzionalità di creazione di grafici e report per il consumo energetico, la temperatura dell'aria in ingresso e le prestazioni della CPU.

Garanzia

Garanzia 3 anni in loco il giorno lavorativo successivo

Giudizi

Fisico

Formato server Rack
Configurazione del server 2U

Processore

Famiglia di CPU Intel Xeon
Frequenza nominale della CPU 2,26 GHz
Processori in dotazione 2

Memoria

Capacità RAM 144 GB
Tipo di memoria DDR3

Magazzinaggio

Configurazione del disco rigido 4 dischi rigidi Hitachi 10K SFF SAS da 147 GB in supporti hot-swap
Capacità totale del disco rigido 588
Modulo RAID Dell PERC 6/i
Livelli RAID supportati 0, 1, 10, 5, 6

Rete

Porte LAN Gigabit 4

Scheda madre

Slot PCI convenzionali totali 0
Slot PCI-E x16 totali 0
Slot PCI-E x8 totali 2
Slot PCI-E x4 totali 2
Slot PCI-E x1 totali 0

Alimentazione elettrica

Potenza nominale 570W

Rumore e potenza

Consumo energetico inattivo 150W
Consumo energetico di picco 270W

Software

Famiglia del sistema operativo Nessuno

messaggi recenti