Instagram comprime foto e qualità video?

Instagram è una delle più grandi piattaforme social, con circa un miliardo di utenti. Inutile dire che il numero di post giornalieri è sbalorditivo, così come la quantità di dati elaborati da Instagram. Molti utenti hanno recentemente espresso le loro preoccupazioni riguardo alla compressione di foto e video da parte di Instagram. In questo articolo, esamineremo queste affermazioni e vedremo se Instagram comprime o meno foto e video.

Instagram comprime foto e qualità video?

Instagram comprime foto e video?

Con milioni di post ogni giorno, enormi quantità di nuovi dati vengono caricati regolarmente sui server di Instagram. Con terabyte di dati caricati ogni giorno, la situazione potrebbe rapidamente sfuggire di mano. Per ridurre il carico del server e mantenere le cose senza intoppi, Instagram utilizza la compressione sia per i post di video che di foto.

Un altro motivo per la compressione è l'esperienza dell'utente. Se non ci fosse compressione, il caricamento di alcuni video e foto di grandi dimensioni richiederebbe molto tempo. Con lunghi tempi di attesa, gli utenti potrebbero scoraggiarsi da ulteriori caricamenti. Ciò, a sua volta, significherebbe un traffico e un coinvolgimento degli utenti inferiori per Instagram. Intenzionalmente o meno, con regole e linee guida rigorose sulle dimensioni delle foto (e in seguito dei video), Instagram è riuscito a evitare questo problema con successo.

Linee guida per le foto

All'inizio, tutte le foto di Instagram, indipendentemente dalle loro dimensioni (sia in pixel che in megabyte), erano compresse nel formato standard di 640 x 640 pixel. La forma quadrata delle foto è diventata uno dei tratti distintivi di Instagram. Le foto che non avevano le proporzioni 1:1 sono state ritagliate per adattarle alle proporzioni prescritte.

Al giorno d'oggi, Instagram consente ai suoi utenti una vasta gamma di dimensioni e proporzioni delle foto. Allora, qual è l'accordo attuale? Secondo il Centro assistenza di Instagram, le foto vengono ancora ritagliate, ma invece dei 640 pixel obbligatori, la larghezza può ora variare tra 320 e 1080 pixel. Le foto più strette di 320 pixel verranno allungate, mentre quelle più larghe di 1080 pixel saranno ridotte.

Un'altra cosa da considerare qui è il rapporto di aspetto. Il set di regole originale consentiva solo un rapporto 1:1, mentre le regole attuali consentono qualsiasi cosa tra 1,91:1 e 4:5. Le foto al di fuori dell'intervallo consentito di proporzioni verranno ritagliate per adattarle a un rapporto supportato. Ciò significa che se la tua foto è larga 1080 pixel, l'altezza dovrebbe essere compresa tra 566 (minimo in modalità orizzontale) e 1350 (massimo in modalità verticale) pixel.

Linee guida video

All'inizio, Instagram consentiva agli utenti di pubblicare esclusivamente post di foto. Tuttavia, per competere meglio con altre grandi piattaforme social, Instagram ha introdotto i video post nel giugno 2013. I video sono stati originariamente pubblicati nello stesso formato 640px x 640px delle foto e la durata era limitata a soli 15 secondi. Nel 2015, Instagram ha introdotto il supporto per i video widescreen e nel marzo 2016 ha esteso la durata massima a 60 secondi.

Il limite di durata del video è ancora di 60 secondi. Tuttavia, con l'adozione delle nuove regole per le foto, sono state adottate anche nuove regole per i video. Alcuni dei formati video consigliati includono:

  1. 1080x1080 pixel. La classica forma quadrata è ancora benvenuta ed è spesso utilizzata sia dagli utenti occasionali che da quelli aziendali. Se non sei sicuro e non ti piace sperimentare, attieniti al formato classico.
  2. 1200 x 673 e 1920 x 1080 pixel. Questi sono i consigli per i video girati in modalità orizzontale. Se la tua fotocamera non supporta i video HD, scatta con una risoluzione di 1200 x 673. Altrimenti, sentiti libero di utilizzare la risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel.
  3. 1080 x1350 e 1080 x 1920 pixel per i video in verticale. Se stai girando un video standard in modalità verticale, dovresti usare la risoluzione 1080 x 1350 pixel, ma se stai realizzando un video Stories, punta alla risoluzione 1080 x 1920. Se la dimensione del video delle tue Storie è maggiore di 2 MB, Instagram lo rifiuterà.

Ci sono altre cose da considerare per il caricamento dei video. Il video deve durare almeno 3 secondi o Instagram non ti consentirà di caricarlo. Il rovescio della medaglia, se è più lungo, verrà ritagliato per rientrare nel lasso di tempo di 60 secondi. Fai attenzione a non oltrepassare qui, poiché potresti perdere un segmento importante del video se viene ritagliato.

Le storie devono avere una durata compresa tra 3 e 15 secondi. Dovresti mantenere il frame rate sotto i 30 fps. Se possibile, il frame rate dovrebbe essere fisso. Non esiste una regola fissa sulla dimensione del file video, ma date le limitazioni di durata, frame rate e risoluzione, è chiaro che Instagram mira comunque a mantenere i video il più leggeri possibile.

Pensieri finali

Instagram utilizza ancora la compressione per regolare i caricamenti di foto e video. Tuttavia, la buona notizia è che le linee guida stanno diventando più rilassate con l'avanzare della tecnologia. Si spera che Instagram continuerà ad allentare le linee guida per includere post più grandi e di qualità superiore.

messaggi recenti