OneDrive vs Google Drive vs Dropbox: il miglior servizio di cloud storage del 2017

Vedi correlati Risolvere i problemi relativi ai fogli di calcolo grazie alla potenza di un database Lascia perdere i fogli di calcolo disordinati e passa a un database Diventa professionista con il tuo indirizzo e-mail

Dropbox, OneDrive e Google Drive sono tre dei più grandi servizi di cloud storage disponibili, ma ognuno ha una serie di vantaggi diversi. Per aiutarti a decidere quale si adatta meglio alle tue esigenze, abbiamo studiato i pro e i contro di ciascun servizio.

OneDrive vs Google Drive vs Dropbox: il miglior servizio di cloud storage del 2017

Dropbox vs OneDrive vs Google Drive: panoramica del servizio

Dropbox

Dropbox è un servizio di archiviazione di file di base nel cloud. È molto simile al tipo di interfaccia che ti aspetteresti da un computer desktop, con la possibilità di organizzare i tuoi file in cartelle e sottocartelle.

Puoi scegliere di condividere le cartelle anche con altre persone, il che è utile se un file è troppo pesante per essere inviato tramite e-mail o se desideri conservare una singola versione di un documento.

Una guida

OneDrive offre molte delle stesse funzionalità di Dropbox, ma sono integrate nell'ecosistema Microsoft.

OneDrive, precedentemente chiamato SkyDrive, è intrinsecamente collegato ai sistemi operativi Windows Phone e Windows di Microsoft, nonché a Office Online (precedentemente noto come Office Web Apps).

Se disponi di un account di posta elettronica Microsoft, ad esempio Outlook o Hotmail, hai già OneDrive e l'accesso a Office Online.

Gli utenti di Windows 10 noteranno che OneDrive è una delle app incluse nel sistema operativo ed è accessibile dalla schermata Start.

Google Drive

Google Drive è molto simile a OneDrive, solo che è integrato con Google Docs, così come Android e Chrome OS. Come con l'offerta di Microsoft, se hai un account Gmail, hai già Google Drive.

Dropbox vs OneDrive vs Google Drive: quanto ricevi gratis?

Spazio di archiviazione gratuito (GB)

onedrive_vs_google_drive_vs_dropbox-_which_one_is_best_free_storage

Google Drive è il più generoso dei tre servizi, offrendo 15 GB di spazio di archiviazione gratuito per utente.

OneDrive una volta corrispondeva all'offerta di Google, ma poi ha ridotto lo spazio di archiviazione gratuito da 15 GB a 5 GB. Hanno anche tagliato il precedente bonus di 15 GB di spazio di archiviazione quando si attiva il backup del rullino fotografico. Dropbox, nel frattempo, offre gratuitamente 2 GB per utente. Tuttavia, il servizio prevede uno schema di bonus: per ogni persona che inviti a Dropbox, normalmente condividendo una cartella, chi si unisce a te riceve 500MB extra di spazio di archiviazione gratuito fino a 16GB.

Dropbox ha il bonus gratuito massimo più alto: 16 GB. Certo, dovresti reclutare con successo 26 persone al servizio per raggiungere la capacità minima di Google Drive, ma la possibilità c'è.

messaggi recenti