Come estrarre o salvare l'icona da un file EXE

Il formato di file tipicamente utilizzato per le icone è ICO. Ciò che lo rende interessante è che non è un tipico formato di immagine, ma incorpora varie dimensioni e tipi di immagine nel file, insieme a diverse profondità di colore.

Come estrarre o salvare l'icona da un file EXE

Per questo motivo, un'icona può avere lo stesso aspetto sui monitor da 640 x 480 pixel e 4K, se nel file sono incorporati i formati appropriati.

Ecco perché estrarre un'icona da un file EXE non è un compito facile. Grazie a varie app, puoi convertire qualsiasi versione dell'icona di un file eseguibile in un'immagine in pochi semplici clic. Questo articolo ti spiegherà come farlo.

EXE in strumenti immagine

Il modo migliore per estrarre le icone da un file EXE in un file immagine è utilizzare alcuni degli strumenti "exe-to-image" di terze parti. Funzionano tutti sullo stesso principio.

Innanzitutto, estraggono l'immagine dell'icona da un file EXE in un file ICO. Quindi, poiché i file ICO non sono file di immagine, eseguono un passaggio aggiuntivo e lo convertono in PNG o altri formati di immagine.

Puoi trovare vari strumenti online che possono estrarre un'icona in un file ICO, ma solo alcuni di essi estrarranno direttamente un'immagine dal file binario.

I migliori strumenti per estrarre le icone

Questi sono alcuni degli strumenti di estrazione da icona a immagine più efficienti e intuitivi su Internet.

1. Visualizzatore di icone

IconViewer è uno dei più vecchi strumenti di estrazione di icone. È stato aggiornato l'ultima volta nel 2008, ma è compatibile con Win 10. Inoltre, dovrai installarlo, il che è comodo per le persone che hanno bisogno di usarlo spesso. D'altra parte, potrebbe occupare spazio inutile a chi vuole utilizzarlo solo una o due volte.

Per salvare l'icona è necessario:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file EXE o DLL.
  2. Fai clic su "Proprietà".
  3. Seleziona la scheda "Icone". Vedrai tutte le icone legate a quel file.
  4. Fare clic sull'icona che si desidera estrarre.
  5. Scegli la dimensione dell'immagine e la profondità del colore corrette dal menu "Immagini dispositivo". Si trova sotto la finestra delle icone.
  6. Fai clic sull'icona "Salva" sotto.

    visualizzatore di icone

  7. Scegli la posizione della nuova immagine e il formato immagine desiderato (BMP o PNG).
  8. Lo strumento estrarrà quindi automaticamente l'icona dal file EXE.

C'è anche un'opzione per selezionare più file EXE e quando ripeti i passaggi 1-3, vedrai tutte le loro icone incorporate nella stessa finestra.

2. IconeEstratto

A differenza di IconViewer, IconsExtract è un file EXE autonomo che non richiede alcuna installazione. Basta scaricarlo ed eseguirlo.

Subito dopo averlo avviato, verrà visualizzata una finestra "Cerca icone" in cui dovrai selezionare i file e i cursori che desideri scansionare. C'è anche un'opzione per filtrare le dimensioni delle icone non necessarie e scegliere i formati e la profondità del colore.

Puoi cercare un singolo file digitandone il nome nella casella o sfogliando Esplora file. C'è anche un'opzione per scansionare intere cartelle con le loro sottocartelle per i file eseguibili. Puoi persino eseguire una scansione di intere partizioni del disco rigido. Tuttavia, questo può richiedere molta memoria e può richiedere molto tempo.

estratto di icone

Per salvare le icone, dovresti:

  1. Seleziona tutte le icone che vuoi estrarre.
  2. Fare clic sul menu "File".
  3. Seleziona l'opzione "Salva icone selezionate".
  4. Individua la cartella in cui desideri salvare i file di immagine.
  5. Fare clic sul pulsante "Salva icone".

Puoi anche copiare un'icona negli appunti e incollarla in un'altra app, come Microsoft Word, Adobe Photoshop, Paint, ecc.

3. QuickAny2Ico

Quick Any2Ico è probabilmente il più user-friendly del gruppo. Ha un'interfaccia utente semplice e non richiede alcuna installazione. Basta scaricarlo e avviarlo.

Quando esegui lo strumento, noterai tre caselle: una per selezionare un file eseguibile, una per selezionare la destinazione per l'icona estratta e la terza per le opzioni di estrazione.

C'è anche la possibilità di estrarre l'icona semplicemente trascinando e rilasciando l'eseguibile nello strumento. Individuerà automaticamente il percorso del file e puoi premere il pulsante "Estrai" per avviare il processo.

4. Pollice

Questa app non si limita all'estrazione di icone solo da file eseguibili. Puoi individuare qualsiasi tipo di file e Thumbico convertirà l'icona del file in un'immagine.

Inoltre, l'app ha alcune funzioni interessanti come ruotare/capovolgere l'immagine, scegliere il colore e le dimensioni dello sfondo. C'è anche un'opzione per salvare un'immagine come GIF e JPG, oltre ai soliti formati PNG e BMP.

Questa app è disponibile in una versione portatile che puoi avviare immediatamente dopo il download. Ma puoi anche ottenere il programma di installazione che fornisce alcune funzionalità aggiuntive.

thumbico

Estrai il file EXE sull'icona usando PowerShell

Se non desideri utilizzare alcuno strumento, puoi estrarre manualmente l'icona da un eseguibile utilizzando Microsoft PowerShell. Questo è possibile solo su Windows 10 e puoi estrarre solo in un file ICO.

Per fare ciò, prima copia questo codice in PowerShell:

Get-Icon -folder c:exelocation -name

#>

Funzione Get-Icon {

[CmdletBinding()]

Param (

[Parameter(Mandatory=$True,HelpMessage=”Inserisci la posizione del file .EXE”)]

[stringa]$cartella

)

[System.Reflection.Assembly]::LoadWithPartialName('System.Drawing') | Out-Null

md $cartella -ea 0 | Out-Null

dir $cartella *.exe -ea 0 -rec |

ForEach-Object {

$baseName = [System.IO.Path]::GetFileNameWithoutExtension($_.FullName)

Write-Progress “Extracting Icon” $basename

[System.Drawing.Icon]::ExtractAssociatedIcon($_.FullName).ToBitmap().Save(“$folder$basename.ico”)

}

}

Digita "Get-Icon-Folder [la posizione del file eseguibile]" invece di "Get-Icon -folder c:exelocation -name".

Questo codice estrarrà l'icona dal file eseguibile e creerà un file ICO nella stessa directory.

L'estrazione è più facile con gli strumenti

Anche se esiste il metodo PowerShell, è molto più semplice ottenere uno degli strumenti di terze parti e lasciare che facciano il lavoro. Non solo convertiranno l'icona in un file immagine, ma potrai anche personalizzare il tipo, le dimensioni e la profondità del colore.

Tuttavia, se desideri solo un file ICO o non ti piacciono gli strumenti di terze parti, puoi provare anche l'opzione PowerShell.

Quale software per l'estrazione di icone ti è piaciuto di più? Usi PowerShell per estrarre le tue icone? Scrivi un commento qui sotto e facci sapere.

messaggi recenti