Puoi davvero essere rintracciato dal tuo indirizzo IP?

L'identificazione di individui che utilizzano solo il loro indirizzo IP è diventata una parte fondamentale delle indagini antipirateria e criminale. Ma quanto è affidabile tale prova dell'indirizzo IP?

Puoi davvero essere rintracciato dal tuo indirizzo IP?

I tribunali britannici hanno recentemente iniziato a dubitare della sua validità. L'uso di indirizzi IP per collegare le persone a download illegali è stata una tattica impiegata da ACS Law, che ha inviato lettere chiedendo un risarcimento fino a £ 500 per conto dei detentori del copyright la cui proprietà intellettuale si diceva fosse stata rubata.

In un'udienza in cui 27 di questi casi sono stati portati in tribunale, il giudice Birss QC ha suggerito che la legge ACS aveva "sopravvalutato materialmente i meriti non testati" dell'utilizzo degli indirizzi IP in questo modo e si è chiesto se il processo di semplice identificazione di un indirizzo IP potesse stabilire un copyright violazione da parte di chiunque ad essa collegato. "Anche se è la prova della violazione da parte di qualcuno", ha detto il giudice Birss, "il fatto che qualcuno possa aver violato non significa che l'imputato in particolare lo abbia fatto".

Che cos'è un indirizzo IP?

Tutto ciò che è connesso a Internet avrà un indirizzo di protocollo Internet (IP), un'etichetta numerica che agisce in modo molto simile a qualsiasi indirizzo, in quanto consente la corretta consegna di qualcosa, in questo caso i dati. È ciò che ti permette di connetterti alla pagina web giusta quando digiti un URL nel tuo browser (l'indirizzo IP numerico viene tradotto da e verso l'URL alfabetico dal Domain Name System, o DNS in breve) e per l'email che ti raggiunge quando qualcuno preme invio.

L'indirizzo IP pubblico che ti viene assegnato dal tuo ISP può essere permanente (statico) o temporaneo (dinamico), quest'ultimo scelto da un pool di indirizzi disponibili di proprietà dell'ISP per la durata della tua sessione. Le aziende tendono ad avere un IP statico in modo da poter configurare facilmente server e connessioni remote; gli utenti domestici hanno maggiori probabilità di avere un IP dinamico. Ogni bit del kit collegato dietro il tuo router avrà un indirizzo IP privato, ma è quello pubblico che il router utilizza quando effettua quella connessione Internet che lascia un'impronta online.

Il caso ACS Law suggerirebbe che il tracciamento IP è una specie di spada a doppio taglio: ottenere l'ordine legale richiesto per costringere un ISP a identificare un cliente da un indirizzo IP non è difficile, ma dimostrando oltre ogni ragionevole dubbio che era lo stesso il cliente che viola la legge certamente lo è.

Precisione di tracciamento di un indirizzo IP

L'identificazione degli utenti finali tramite indirizzi IP si basa sul presupposto che ogni indirizzo possa essere accuratamente ricondotto a un individuo. Tuttavia, non è necessariamente così.

"In generale, l'accuratezza della traccia dell'indirizzo IP varia a seconda del tipo di utente dietro l'indirizzo IP", Tom Colvin, chief technology officer del fornitore di sicurezza Conseal. “Anche se le grandi aziende possono essere rintracciate fino ai loro data center, le connessioni a banda larga familiari standard sono spesso difficili da individuare, anche con una precisione a livello di contea.

“Il motivo è che ci sono una serie di fonti di informazioni sugli indirizzi IP, la cui accuratezza si deteriora con il numero di salti dalla dorsale. Esistono alcuni enormi database IP-to-location (ad esempio Quova o MaxMind) che forniscono ottimi risultati per dorsali e carrier, ma non per gli utenti finali: uno dei motivi è che gli ISP possono assegnare indirizzi IP in modo casuale.

messaggi recenti