RM One ecoquiet 965 recensione

RM One ecoquiet 965 recensione

Immagine 1 di 4

it_photo_27984

it_photo_27983
it_photo_27982
it_photo_27981
£ 745 Prezzo se recensito

Di tutti gli ambienti in cui un PC potrebbe funzionare, una scuola è forse il più estenuante: utenti antipatici, una vasta gamma di ruoli e un ambiente di lavoro così duro come vengono richiedono un PC costruito con cura. Abbiamo visto per la prima volta il RM One Media Center Edition nel 2005, e da allora RM ha creato un seguito che resisterà a qualsiasi cosa i bambini possano lanciargli.

RM vuole sbandierare le caratteristiche ambientali di ecoquiet. Sostiene che circa il 20% della plastica utilizzata nella costruzione del PC è riciclata e durante l'uso ha registrato solo 61 watt. Utilmente, puoi rimuovere lo schermo alla fine della vita di One e usarlo da solo.

it_photo_27983

Potrebbe non essere il più bello dei PC, ma l'RM è interessante in termini di spazio che occupa. È profondo solo 200 mm nel punto più spesso e largo 460 mm. È anche grosso: potresti, se ci provassi, ribaltarlo all'indietro, ma si trova saldamente su una scrivania e le porte e i pulsanti anteriori sono stati testati per resistere fino a 100 n di forza. Un paio di rulli in gomma sul retro del sistema facilitano il capovolgimento su una scrivania: utile se hai una folla raccolta attorno ad esso.

Lo schermo da 19 pollici allegato non è particolarmente buono. Il contrasto è scarso di default e, sebbene abbiamo fatto del nostro meglio per correggerlo tramite l'irritante menu su schermo, abbiamo comunque ottenuto un'immagine scadente. Tuttavia, la precisione del colore non è il nome del gioco qui: lo schermo da 1.440 x 900 è protetto da uno spesso foglio di plastica trasparente e sicuramente sembra che resisterà agli strani capricci.

Lo stesso vale per il resto del sistema: lo stile di RM One non è esattamente sottile, ma sembra duro. Lo stesso vale per la tastiera cablata e il mouse ottico. Un ultimo cavillo sulla facilità d'uso riguarda il modo in cui lo schermo è collegato al resto del sistema: sembra un po' imbullonato e il risultato è che lo schermo ha un interruttore di alimentazione separato che sembra dovrebbe controllare il resto del il sistema. Invece, c'è un altro pulsante di accensione sul corpo del PC. Tra i lati positivi, è questa build semi-integrata che ti consente di rimuovere lo schermo dal sistema quando il PC stesso ha fatto il suo tempo.

Le prestazioni non sono una caratteristica principale. Il One ha un processore Intel Celeron 550 da 2GHz; una parte single-core che, insieme a 2 GB di RAM, ha segnato solo 0,65 nei nostri benchmark. È abbastanza potente per le applicazioni di Office e la navigazione sul Web, anche se è probabile che abbia difficoltà con applicazioni creative più estreme. C'è un minimo di potenza 3D, fornita dalla grafica Nvidia GeForce 8400 integrata, che ha prodotto 22 fps in Crysis con le impostazioni più basse.

All'interno, l'RM One ha una scheda madre Asus micro-ATX montata verticalmente, nascosta dietro un pannello di metallo che richiede uno strumento a brugola per la rimozione. Anche l'hard disk da 160 GB è montato verticalmente, accanto al masterizzatore DVD in stile laptop e al lettore di schede di memoria 9 in 1. Le ultime due sono opzioni che puoi specificare sul sito web di RM: se puoi farne a meno risparmi 15£ IVA esclusa per l'unità ottica e 16£ per il lettore di schede di memoria.

it_photo_27982

La scheda madre ha tutti i comfort: Gigabit Ethernet, audio 5.1 HD e grafica Intel GM965, sebbene quest'ultima sia inutilizzata. L'unica omissione potenzialmente grave è la rete wireless, che potrebbe rivelarsi un fastidio nelle aule temporanee o non cablate. Tuttavia, è disponibile come opzione di £ 46 IVA esclusa. Le scuole con apparecchiature meno recenti apprezzeranno le porte parallele e seriali e avrai anche quattro porte USB, una porta FireWire e due porte PS/2. Tutti questi sono nascosti dietro un pannello metallico sul retro, questa volta fissato con viti a croce standard. Basta fare in modo che mani piccole non possano tirare fuori cavi in ‚Äč‚Äčnome della sperimentazione, e a tal fine il cavo di alimentazione è inaccessibile anche senza cacciavite.

messaggi recenti